Albania: progetti formativi realizzati dall'Associazione Gianluca Felici - Associazione Gianluca Felici Onlus

Vai ai contenuti

Menu principale:

Albania: progetti formativi realizzati dall'Associazione Gianluca Felici

Progetti realizzati

LABORATORIO - SCUOLA DI FALEGNAMERIA
Estate 2005.

Per insegnare
ai giovani albanesi una professione e offrire loro una opportunità di lavoro, cioè la speranza nel futuro, decidiamo di costruire un laboratorio-scuola di falegnameria. Abbiamo un bravissimo maestro, Alvaro Ricci, che si impegna anche a donare  tutti i suoi macchinari, per essere trasferiti in Albania e l’appoggio e la condivisione del progetto da parte di Mons. Gjergij, Vescovo della diocesi di Sapa.

Vedi il filmato

Clicca per vedere il filmato

Mancano i fondi necessari alla realizzazione, ma non ci scoraggiamo, cominciamo ad organizzare cene di beneficenza, attività teatrali, mercatini e  il resto lo lasciamo fare al Signore e alle persone che Lui ci fa incontrare…
La costruzione del capannone che dovrà accogliere i macchinari e la scuola procede molto rapidamente: il terreno prescelto è proprio il campo di calcio del nostro Centro Educativo, e anche se  ci dispiace dovervi rinunciare,  viene  sacrificato alla causa.

laboratorio falegnameria- L' interno

L'INAUGURAZIONE

Appena 2 anni dopo il varo del progetto,  il 17 Novembre 2007 il laboratorio-scuola di falegnameria viene  inaugurato da  due prelati: Mon. Giergij  e Mons. Avgustini che, nel frattempo, gli era succeduto.
Per i tanti amici e benefattori della nostra Associazione, venuti appositamente dall'Italia per l'inaugurazione, il Vescovo Mons. Avgustini ha avuto  bellissime parole di gratitudine e di ringraziamento:
"Voi  non ci avete donato il pesce, ci avete dato la canna da pesca e ci state insegnando ad usarla, quello che avete fatto è la cosa più bella che potevate fare".

L'incontro dei Vescovi

Poi, rivolto ai ragazzi selezionati per iniziare il primo corso di formazione, ha detto:
“... non pensate che soltanto all’infuori dell’Albania potete trovare il miglioramento per la vita. Non dimenticate che la vita dell’emigrante spesso è umiliante, difficile e amara.
Qui, in Albania, nel nostro Paese, è il nostro futuro. Qui, insieme, ce la possiamo fare se rispondiamo con amore, mano nella mano, amando il nostro Paese e lavorando per il suo e nostro sviluppo, nel nome di Cristo”
.

Il taglio del nastro

Infine sono state messe in moto le macchine e il loro rumore ci è sembrato musica che ci ha dato gioia ed emozione facendoci dimenticare la fatica e i tanti sacrifici sostenuti ...

Mons. Luciani benedice il laboratorio

LA FALEGNAMERIA DECOLLA
Trascorrono appena due mesi e Don Simone, Direttore Caritas della diocesi di Sapa ci comunica esultante che sono arrivati al Laboratorio tantissimi ordinativi di lavoro, anche dal vicino Kosovo, che impegneranno i nostri giovani per gli anni a venire rendendoli finanziariamente autonomi.

I banchi fatti per la Cattedrale

I nostri giovani hanno imparato tante cose: innanzi tutto a lavorare insieme, a collaborare, ad aiutarsi...  Con tanto entusiasmo si stanno applicando  in  questo mestiere che rende più serena la prospettiva del loro futuro. Dopo solo pochi mesi di apprendistato sono in grado di realizzare il  loro primo capolavoro: i banchi della Cattedrale. Tutte le autorità intervenute alla consacrazione della Cattedrale ci chiedevano da dove provenissero i nostri banchi  ed io spiegavo loro che sono stati fatti dai bravi apprendisti del nostro laboratorio di falegnameria.
Grazie di cuore per tutto quello che fate per noi e che spero continuerete a fare”
.

I ragazzi al lavoro 2

Ora a poco più di due anni dall’inaugurazione, più delle nostre parole, vi diranno le immagini sottostanti che documentano il livello eccellente di esecuzione raggiunto dai nostri allievi.


Nelle foto sottostanti: Boiseries e portoni eseguiti per il Vescovado di Pristina (Kosovo) dai ragazzi del Laboratorio


Ragazzi al lavoro  3
Lavori in Kosovo 4
I lavori in Kosovo 1
lavori in Kosovo 2
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu